FILIPPO GAMBETTA

Inizia lo studio dello strumento a 13 anni sotto la guida di Riccardo Tesi. Si .. esibito per tre anni con il gruppo La Rionda con il quale ha preso parte ad importanti rassegne europee.
Ha collaborato con Max Manfredi , con il gruppo Echo Art, l'Orchestra Regionale Ligure di Strumenti a Plettro diretta da Carlo Aonzo, con il violinista canadese Oliver Schroer e la statunitense Sandra Wong, suonatrice di nychelharpa, con Vincenzo Caglioti e Remy Boniface in trio di organetti e con il padre Beppe Gambetta in numerose tourn..e. Per tre anni ha studiato clarinetto presso il Conservatorio Paganini di Ganova. Nel 2000 realizza il cd “ Stria ” e nel 2003 il cd “ Pria Goaea ”, entrambi per l'etichetta italiana Felmay. Nel 2001 rappresenta l' Italia al meeting Folk Alliance di Vancouver, vince il primo premio del Green Age Festival e il secondo premio del contest del Kaustinen Folk Festival in Finlandia. Ha suonato in diversi cd: Italian Cats (Red Wine), Serenata (Beppe Gambetta e Carlo Aonzo), A million stars (Oliver Schroer), Bandiera Genovese (La Rosa Tatuata), L'intagliatore di santi (Max Manfredi), Onde Clandestine (Federico Sirianni), Aia da respi.. (AAVV), Poor Boy (tributo a Nick Drake – Canada), Blu di Genova (Beppe Gambetta), Mag Mor (Comunn Mor), Cadira (Paolo Traverso e Eugenia Amisano), Rigolo (Paolo Traverso). Sue composizioni sono state inserite nelle raccolte: Trib.. Italiche – Liguria (AAVV), Atlante di Musica Tradizionale vol.2 (AAV), Bar Italia – Musica Italiana per Organetto (AAVV), Festival Vancouver 2004 – A Festival Sampler (AAVV). In trio con Claudio de Angeli e Riccardo Barbera, proponendo composizioni propri, si .. esibito in numerosi festival folk in Italia, Canada e Germania, tra cui: Edmonton folk festival, Festival d'Et.. de Quebec, Calgary folk festival, Vancouver folk festival, festival Vancouver, Winnipeg folk music festival , Biberach musikfruhlings, Roots and blues festival. In duo, sempre con de Angeli, ricordiamo le partecipazioni a Lithos (Siracusa), Emmas (Olbia), Sentieri Acustici (Pistoia), Itinerari Folk (Trento), Trib.. Italiche (Bertinoro), L'albero di Canto (Isca sullo Ionio). Ha composto ed eseguito in scena musica per il Teatro della Tosse (Noi che sempre navighiamo) ed il Teatro Modena (Verso Macondo – con Aline Nari e la partecipazione di Daniel Pennac) di Genova. Ha collaborato con la ballerina Aline Nari (compositore ed esecutore delle musiche delle creazioni Air Suite, Ubi ed Ospiti a Palazzo) e Katreen Tufano (David Parker Bang Group); con quest'ultima ha realizzato lo spettacolo Halloween (per l'Auditorium Montale - Teatro Carlo Felice di Genova). Si dedica all'attivit.. di insegnamento in Italia e all'estero, partecipando ai seminari di Sentieri Acustici (Maresca, PT), Borz..e (Belgio), Suoni e Passi della tradizione (Acquapendente VT). Dal 2003 fa parte del gruppo di musica celtica Comunn Mor, collaborando al cd Mag Mor. Nell'estate 2004 .. la volta della terza tourn..e canadese, dove con Michel Balatti e Claudio de Angeli partecipa al Mission Folk Festival , al Festival Vancover, all' Harrison Festival of the Arts , al Vancouver Island musicfest ed al Vancouver Folk Festival. Nel 2000 con Max Manfredi .. stato direttore artistico della Festa della Musica (Genova). Nel 2005 Filippo Gambetta si .. esibito, tra gli altri, al Folk Festival di Aarhus (Danimarca), a Sori Jazz (apertura di Trilok Gurtu), Irlanda in Musica / Bobbio PC (apertura di Sharon Shannon), al Biberach Musiknacht (Germania), al Festival Folk Levico (TN), al Solstizio d'Estate / Stazzema (LU). Nell'autunno 2005 prende vita il gruppo Careelon, con cui proponendo musica tradizionale irlandese si .. esibito in importanti rassegne in Calabria, Umbria, Lombardia e Liguria. Liguriani .. invece un nuovo progetto dedicato alla reinterpretazione di musiche tradizionali liguri e di aree attigue; ne fanno parte con lui Claudio de Angeli, Fabio Biale e due membri dei Birkin Tree, Michel Balatti e Fabio Rinaudo. Il '900 attraverso gli Slogan .. invece un progetto di Carlo Pestelli in cui Filippo Gambetta si .. esibito al Piccolo Teatro Regio di Torino nell'autunno 2006 interpretando musiche del repertorio popolare sui temi della lotta di classe, il canto anarchico e la ballate antifasciste. Il suo organetto ha colorato readings poetici di Khal Torabully (Mauritius), Agneta Falk (Svezia-USA), Piermario Giovannone (Italia), Brunella Pelizza (Italia) ed incontri letterari con il prof. Gianluigi Beccaria, Tatiana Lepore, Irene Zagrebelsky e Michele di Mauro.

sito ufficiale
MySpace

| il CD “a curpi de prïa” | recensioni | info per concerti | i musicisti | contatti |